Learning Space

A self-learning tool

Italiano

Un’apparizione misteriosa 1 Un’apparizione misteriosa

The story

Un’apparizione misteriosa

In via di Talosa, tra Palazzo Ricci e Palazzo comunale, proprio nel punto in cui oggi si trova un ristorante tipico toscano, un tempo sorgeva un granaio. Il granaio era proprietà di una delle famiglie più potenti del borgo poliziano: la famiglia Ricci.

La leggenda narra che, verso la metà del XVII secolo, un povero bracciante, spinto dalla fame, fosse andato là per chiedere del cibo. Le guardie si rifiutarono di darglielo ed allora l’uomo, piangendo, pregò intensamente la Madonna. Il bracciante non ottenne nessuna risposta e, sconsolato, si incamminò verso casa. A metà strada, però, una donna con un bambino lo chiamò, lo avvicinò e, sorridendo, gli dette un sacco di grano. Il contadino, confuso, si fermò a guardare il sacco che aveva tra le mani e quando rialzò lo sguardo per ringraziare la donna, si accorse che questa era sparita. Sarà stato un miracolo? … voi che ne dite?

A mysterious apparition

Many years ago in Via Talosa, between the Ricci’s palace and the town hall, right where today you can find a typical Tuscan restaurant, there was a barn. It belonged to one of the most powerful families in Montepulciano: the Riccis.

The legend says that in the middle of the XVII century a hungry hired hand went to the barn to ask for some food. The guards refused to give it to him and the man then, crying, prayed the Virgin Mary. He got no response and, dejected, he started walking back home. Along the way a woman with a child stopped him and, smiling to him, she gave him a sack full of wheat. The man, now confused, looked at the sack he was holding and then raised his eyes to the kind woman to thank her, but found she had disappeared.  Was it a miracle? …what do you think?

In English In native Change city and language Go to TellMeAStory website

Developed by: Neo Media